Prima tappa Torneo BTF

Prima tappa Torneo BTF

Prima tappa Torneo BTF

Tre argenti e un oro per il Team Hakuryu all’esordio stagionale.

Domenica 18 ottobre si è svolta a Castelletto Ticino (Novara) la prima tappa del Torneo BTF (Born To Fight), a rappresentare il Team Hakuryu: Nicoló Ghiandai, Michele Capezio e Alex Sciaini.

Buono il livello della competizione è più che buona la performance dei nostri tre atleti.

Il primo a salire sul tatami nel Grappling classe B 75 kg è Nicoló, che subito esordisce con una bella lotta finalizzando l’avversario per “triangle choke” in 43 secondi. Vince anche il secondo turno per “ghigliottina” e va in finale con il forte atleta della Lottatori Milano Federico Zaminato. Molto bravo quest’ultimo a gestire l’incontro e a vincere l’oro. Argento per Ghiandai che dimostra già un ottimo stato di forma fisica e mentale.

È il turno di Alex Sciaini negli 80 kg classe B. Vince la prima lotta all’extra time ai punti e poi arriva secondo e argento in una categoria molto ostica e fisica.

Uno strabiliante Michele Capezio batte al primo turno nei 90 kg un avversario molto più esperto di lui accedendo così alla finale. Perde di pochi punti l’oro ma per essere alla sua seconda competizione ha mostrato sicurezza e buona tecnica, argento anche per lui.

È la volta delle MMA Light, incontri in gabbia e con un regolamento differente rispetto ai professionisti. Ci vuole una buona preparazione sulla lotta e sullo striking ma anche tanto lavoro fisico alle spalle. Alex Sciaini anche questa volta è all’altezza del suo soprannome: lo “spartano del Lago di Como”. Dopo i due incontri nella lotta affronta altri tre match nelle MMA, battendo prima il finalista del categoria del Grappling e poi altri due avversari. Uno splendido oro per lui.

Bravi i nostri ragazzi, l’Hakuryu Team anche questa volta porta sul lago un bottino di tutto rispetto.

Goto Top